Ordine elettronico tramite NSO, domande & risposte

A seguito del nostro ultimo webinar dedicato all’ordine elettronico tramite Nodo Smistamento Ordini (NSO), ecco le risposte alle domande emerse durante la sessione formativa.

NSO ordine elettronico domande risposte

In riferimento alle regole tecniche per identificazione ENDPOINT, il codice da inserire (codice IPA) è quello di fatturazione o il codice univoco NSO?

Gli indirizzi elettronici del Mittente e del Destinatario riportati nella Busta di trasmissione sono composti da due codici, il “type of identifier” e l’ “actual identifier”, separati dal carattere ”:”

Esempio: 9906:IT12345678945

Il “type of identifier” dei Mittenti e dei Destinatari gestiti direttamente da NSO hanno prefisso “NSO0”.

Il “type of identifier” dei Mittenti e dei Destinatari i cui indirizzi sono stati assegnati da terze parti è un codice di 4 caratteri

– 9906 per IT:VAT (partite IVA)

– 9907 per IT:CF (codice fiscale persona fisica o giuridica)

– 0201 per IT:IPA (Indice Pubbliche Amministrazioni)

L’ “actual identifier” può essere:

se il dominio di identificazione è NSO:

1. per le amministrazioni pubbliche, il Codice IPA, ossia il codice unico ufficio composto dai 6 caratteri che identifica ciascuna unità organizzativa censita sull’Indice delle pubbliche amministrazioni (IPA)

2. per i soggetti privati, il codice unico di 8 caratteri attribuito da SdI in seguito all’accreditamento, oppure l’indirizzo della casella di posta elettronica certificata

se il dominio di identificazione è una terza parte (PEPPOL):

1. il codice specifico, che può essere non conosciuto da NSO, rilasciato o ammesso dal soggetto identificatore della terza parte (ad esempio, un Intermediario PEPPOL).

L’obbligo di esporre in fattura elettronica i dati della tripletta scatta – per i beni – a partire dal 1° gennaio 2021 e non più da 1° febbraio 2020?

Esatto, di seguito un estratto delle modifiche al decreto ministeriale del 7 Dicembre 2018:

A decorrere dal 1° gennaio 2021 per i beni e a decorrere dal 1° gennaio 2022 per i servizi, gli enti del SSN e i soggetti che effettuano acquisti per conto dei predetti enti non possono dar corso alla liquidazione e successivo pagamento di fatture non conformi a quanto disposto al comma 3“.

L’obbligo di utilizzare l’ordine elettronico via NSO riguarda anche i fornitori esteri?

Il decreto del 7 Dicembre non fa distinzioni, infatti l’articolo 1 comma 2 recita quanto sotto:

“Il Nodo di Smistamento degli Ordini gestisce la trasmissione in via telematica dei documenti informatici attestanti l’ordinazione e l’esecuzione degli acquisti dei beni e servizi tra gli enti del Servizio sanitario nazionale di cui all’articolo 19, comma 2, lettere b) e c ), del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, nonché i soggetti che effettuano acquisti per conto dei predetti enti, e i loro fornitori di beni e servizi.”

Quali sono le possibili notifiche che potremmo ricevere dall’NSO?

In base all’esito dell’operazione richiesta, NSO può inviare al Trasmittente una o più Notifiche di sistema che riportano l’Identificativo della transazione (IdT) a cui si riferiscono.

Gli scenari in questo caso si possono dividere in Validazione e Trasmissione.

Notifiche generate in fase di Validazione:

– Ricevuta di validazione

– Notifica di scarto

Notifiche generate in fase di Trasmissione:

– Ricevuta di consegna

– Mancata consegna

– Attestazione di avvenuta trasmissione del messaggio con impossibilità di recapito

– Notifica di scarto

NSO, la tua azienda è pronta?

L’obbligo di emissione, trasmissione, conservazione e archiviazione di documenti degli acquisti di beni e servizi, introdotto dalla legge di Bilancio 2018, riguarda al momento le sole PA appartenenti al Sistema Sanitario Nazionale, i loro fornitori ed eventualmente i loro intermediari, e comprende non solo i documenti che attestano l’ordinazione ma anche quelli relativi all’esecuzione (come DDT).

Indicom, in qualità Access Point Peppol, ha sviluppato una soluzione NSO per gestire l’intero processo, integrabile con le nostre soluzioni di Fatturazione Elettronica. Scopri di più sul servizio e contattaci per scoprire come possiamo aiutarti.


NEW! Scarica gratuitamente l’e-book NSO di Indicom EDIZIONE 2020

Leggi anche: NSO, doppia partenza per l’ordine elettronico

Leggi anche: NSO, l’ordine elettronico per la Sanità parte il 1° febbraio 2020

Resta sempre aggiornato! Seguici su LinkedIn oppure iscriviti alla nostra newsletter!

← Torna alla lista News
← Torna alla Raccolta news conservazione sostitutiva

© 2020 INDICOM Srl - P.IVA 13435960151 - Via Carnevali 39 - 20158 MILANO +39 0233002805

© 2020 Indicom eDocument Care Srl - P.IVA 08806580968 - Via Carnevali, 39 - 20158 MILANO +39 0233002805

© 2020 Indicom Centro Nord Srl - P.IVA 03473380404 - Viale Murano, 32 - 47838 Riccione (RN) +39 0541657214

LINKS- PRIVACY- LAVORA CON NOI