Maggio 2018: Fatturazione Elettronica B2B: le Regole Tecniche

Lo scorso 30 Aprile l’Agenzia delle Entrate ha emanato il nuovo Provvedimento attuativo n. 89757/2018 e la circolare n. 8/E, con cui vengono fornite le specifiche tecniche ed i primi chiarimenti applicativi della fatturazione elettronica tra privati. Tutte le novità nel nostro whitepaper dedicato.

Fatturazione Elettronica tra privati: il Provvedimento 89757/2018 dell'Agenzia delle Entrate

 

Le Regole Tecniche della Fatturazione Elettronica B2B: il Provvedimento n. 89757/2018

Con l’atteso Provvedimento n. 89757/2018 pubblicato il 30 Aprile scorso, l’Agenzia delle Entrate ha definito le regole tecniche della fatturazione elettronica tra privati. Il Provvedimento contiene al suo interno importanti novità sul tema, che mirano alla semplificazione dell’iter di gestione delle fatture elettroniche tra soggetti privati.

Tra gli aspetti più importanti, va certamente segnalata l’eliminazione delle notifiche di rifiuto e accettazione di parte ricevente. Il Provvedimento conferma ufficialmente inoltre che la data di emissione coinciderà sempre e comunque con la data indicata in fattura, indipendentemente dal momento di consegna.

Le semplificazioni introdotte riguarderanno anche il recapito delle fatture. Infatti, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti un’area del proprio sito all’interno della quale poter scegliere attraverso quale canale ricevere le fatture. In aggiunta, per il recapito dei documenti destinati ai consumatori finali o ai soggetti IVA rientranti nei regimi agevolati, il fornitore potrà limitarsi a compilare esclusivamente un solo campo (“Codice Destinatario”) necessario all’emissione della fattura, che sarà resa disponibile al ricevente mediante un’apposita area web riservata dell’Agenzia delle Entrate.

Si ricorda che le semplificazioni introdotte dal Provvedimento, sono tuttavia applicabili solamente per i processi di fatturazione elettronica B2B: restano infatti invariate le disposizioni previste nell’ambito della Fatturazione PA.

La competenza e l’esperienza degli esperti normativi di Indicom hanno consentito la realizzazione di un nuovo whitepaper dedicato al Provvedimento Direttoriale  n. 89757/2018: un documento attraverso cui, passo dopo passo, viene analizzato, spiegato e approfondito ogni passaggio del Provvedimento, con tutte le possibili implicazioni per Imprese e professionisti. Scaricalo gratuitamente:

Fatturazione Elettronica tra privati: scarica il whitepaper

 
 
 
 
 
 

Fatturazione Elettronica e carburanti: la Circolare 8/E

Anche mediante la Circolare 8/E del 30 Aprile 2018, l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni interessati chiarimenti, in vista dell’imminente partenza dell’obbligo di fatturazione elettronica per quanto riguarda le cessioni di carburanti.

La Circolare ribadisce che, come avviene per la modalità cartacea, per tutte le operazioni avvenute nello stesso mese, può essere emessa un’unica fattura elettronica entro il giorno 15 del mese successivo.

Nel caso di fattura cumulativa di più operazioni, anche se non tutte soggette all’obbligo di emissione digitale, la fattura dovrà essere elettronica. Confermato infine l’esonero dall’obbligo della fatturazione elettronica per i soggetti che applicano il regime forfetario.

Relativamente alle cessioni nell’ambito di contratti d’appalto della PA, la Circolare, chiarisce che l’obbligo di fatturazione elettronica riguarderà soltanto i rapporti “diretti” tra appaltatore e PA oltre che tra il primo e gli eventuali subappaltatori. Per i successivi 2 passaggi, fino al 31 Dicembre 2018 gli operatori interessati potranno ricorrere anche al formato analogico.

 

Leggi anche: Fatturazione Elettronica tra privati: come inviare e ricevere fatture elettroniche?

Leggi anche: Carburanti e fattura elettronica: ufficializzati i mezzi di pagamento

Per restare aggiornati sulle ultime novità in termini di conservazione e fatturazione elettronica, iscriviti alla nostra newsletter oppure seguici su LinkedIn e Facebook per non perderti i nostri articoli e le ultime news!

← Torna alla lista News
← Torna alla Raccolta news conservazione sostitutiva

© 2018 INDICOM Srl - P.IVA 13435960151 - Via Carnevali 39 - 20158 MILANO +39 0233002805

© 2018 Indicom eDocument Care Srl - P.IVA 08806580968 - Via Carnevali, 39 - 20158 MILANO +39 0233002805

© 2018 Indicom Centro Nord Srl - P.IVA 03473380404 - Viale Murano, 32 - 47838 Riccione (RN) +39 0541657214

LINKS- PRIVACY- LAVORA CON NOI